Sebastian Giovinco ha realizzato una tripleta nel 4-4 con cui il suo Toronto ha impattato in casa del New York, prossima squadra di Andrea Pirlo.

Il fantasista, in una intervista rilasciata ai microfoni di Sky, si è detto molto felice per la grande prestazione personale, ma anche deluso perché il suo exploit non è bastato per portare a casa la vittoria.

“Ho segnato tre gol. Sono contento perché non è mai facile fare qualcosa del genere, anzi è piuttosto difficile”, le parole dell’ex calciatore della Juventus “Peccato, però, che le mie reti non siano servite a vincere. Speriamo di ualificarci per i playoff, è quelloil nostro obiettivo”.

Giovinco approfitta dell’intervista per lanciare un messaggio chiaro alla commissario tecnico della Nazionale. “Spero che Conte abbia visto i miei gol e che mi abbia visto giocare”.

Una partita scoppiettante quella tra New York City e Toronto. La squadra di casa va in vantaggio di due gol con una rete di David Villa (Sì, proprio el guache ex Barcellona) ed un autogol, rimontati, prima della fine del primo tempo, dallo show di Sebastian Giovinco.

Il fantasista tascabile colpisce tre volte nel giro di nove minuti: 34′, 40, e 43′, con le due squadre che vanno al riposo sul rocambolesco 2-3.

Nella ripresa il pari dei newyorchesi ancora con Villa. Nuovo vantaggio del Toronto con Delgado e 4-4 finale firmato Mullins.

Giovinco sta dimostrando che il massiccio investimento operato dal club canadese per portarlo a giocare in Mls non è stato sprecato. Sono già 11 i gol realizzato dall’ex Juve in 17 partite. Giovinco a gennaio ha firmato un contratto quinquennale coi Toronoto a 8,5 milioni a stagione.

A seguire il video della tripletta messa a segno da Giovinco contro il New York.