Questa sera alle 22.00 ora italiana, all’Arena Pantanal di Cuiabà, il Giappone (46esimo nel ranking Fifa) sfiderà la Colombia (ottava nel ranking Fifa) per la terza e ultima giornata del Gruppo C dei Mondiali 2014. L’altra gara di questo girone è quella tra Grecia e Costa d’Avorio che si disputerà in contemporanea.

Tra i Blue Samuerai e i Cafeteros esistono due precedenti. Nella Confederations Cup del 2003 la gara terminò 1-0 per i sudamericani. Andò a segno G. Hernandez. Le due nazionali si affrontarono pure nel 2007 e in quel caso la gara terminò 0-0.

Il Giappone giunge a questo match con la speranza di qualificarsi per gli ottavi di finale. I Blue Samurai devono vincere e sperare che il risultato della sfida tra Costa d’Avorio e Grecia volga a loro favore. La nazionale guidata dal c.t. Alberto Zaccheroni ha perso 2-1 la prima sfida contro gli africani, mentre nella seconda non è riuscita ad andare oltre lo 0-0 contro gli ellenici. La Colombia giunge a questa gara con l’aritmetica certezza di avere strappato il pass per gli ottavi di finale. I Cafeteros hanno vinto le prime due sfide del girone superando 3-0 la Grecia e sconfiggendo 2-1 la Costa d’Avorio. Non si esclude l’utilizzo del 4-4-2. La nazionale di Pekerman si è dimostrata una squadra con tutte le carte in regola per potere essere un avversario ostico e temibile per chiunque.

Zaccheroni, che potrebbe essere al capolinea sulla panchina del Giappone, dovrebbe schierare i Blue Samurai con il 4-2-3-1. L’interista Nagatomo dovrebbe agire come terzino sinistro, mentre il milanista Honda potrebbe essere nel terzetto alle spalle dell’unica punta Osako con Kagawa e Okubo. Pekerman potrebbe schierare la Colombia con il 4-2-3-1.   Tra i pali dovrebbe esserci Ospina. In difesa potrebbe agire un quartetto composto da Zuniga, Zapata, Balanta e Armero. Davanti a loro dovrebbero agire Aguilar e Sanchez. Dietro all’unica punta Gutierrez dovrebbe trovare spazio un terzetto con Cuadrado, il fenomeno James Rodriguez e Ibarbo. Probabilmente  l’interista Guarin sarà ancora in panchina, ma potrebbe entrare a gara in corso. Dirigerà la gara il portoghese Proenca.

Giappone (4-2-3-1): Kawashima, Uchida, Konno, Joshida, Nagatomo, Hasebe, Jamaguchi, Okubo, Honda, Kagawa, Osako. alla Zaccheroni

Colombia (4-2-3-1): Ospina, Zuniga, Zapata, Balanta, Armero, Aguilar, Sanchez, Cuadrado, James Rodriguez, Ibarbo, Gutierrez. all Pekerman

[polldaddy poll="8113584"]