Bussa un nuovo imprenditore alla porta di Enrico Preziosi. Nella trattativa con la cordata rappresentata da Giulio Gallazzi e Beniamino Anselmi, spunta Alessio Sundas, altro uomo d’affari deciso ad acquistare il Genoa.

Da volto tv a businessman

Si rincorrono le voci sul destino dei liguri. E adesso, quasi fosse un romano, arriva la svolta improvvisa, che dà una piega differente alla trama. Per il club più d’antico d’Italia si sarebbe fatto sotto Sundas, vecchia conoscenza televisiva. Soltanto diciannovenne debuttò davanti al piccolo schermo, ospite del Maurizio Costanzo Show. La prima avvisaglia di un ‘toscanaccio’, che ha saputo reinventarsi in innumerevoli modi. Già in passato aveva tentato la scalata all’acquisto di Fiorentina e Treviso, non andate in porto.

Dichiarazione di interesse

Ora Sundas volge lo sguardo sul Genoa, società verso la quale ha già reso noto interesse in vesti ufficiali, tramite un comunicato diffuso da una delle sue azienda, la Sport Man Procuratori Sportivi: “Siamo pronti a intavolare una trattativa con il presidente Preziosi – si legge nella nota - per acquisire il pacchetto di maggioranza delle quote del Genoa e attuare un immediato piano di consolidamento economico e rilancio tecnico: una proposta molto seria che si concretizzerà a inizio della prossima settimana con una lettera di intenti molto articolata”.

Cassano in dono alla piazza

Sundas è salito alla cronaca per aver concepito l’idea delle “UmbrellaGirls”, le bellezze che, sulla griglia di partenza, proteggono col loro ombrellino i piloti a pochi istanti dal via delle gare di auto e moto. Alla ricerca sul web di nuove ragazze, è stato recentemente derubricato dall’accusa di “tentata estorsione e indebito utilizzo dei dati personali”. All’attivo una doppia laurea, in Fisioterapia ma ma anche in Marketing e Comunicazione. In attesa che le voci diano seguito a un’offerta concreta, secondo alcune indiscrezioni Antonio Cassano sarebbe stato individuato come il biglietto da visita per entrare subito nelle grazie del tifo rossoblù.