Il Napoli primo in classifica, trascinato da un Milik in stato di grazia, mercoledì sera farà visita al Genoa, che ha bisogno di rialzarsi subito dopo la sonora sconfitta per 2-0 rimediata contro il Sassuolo. Le due squadre, com’è noto, sono legate da un profondo gemellaggio tra le due tifoserie, dunque spesso abbiamo assistito a uno spettacolo all’insegna del rispetto anche e soprattutto sugli spalti.

Finora sono stati 55 gli incontri tra le due squadre a Marassi, considerando Serie A, Serie B e Coppa Italia: il bilancio vede il Genoa in vantaggio con 23 vittorie, mentre il Napoli si è imposto per 19 volte. Per ben 19 volte invece il risultato è finito in parità. I rossoblu sono riusciti ad andare in rete per 92 volte, mentre gli azzurri hanno collezionato fin qui 69 marcature.

L’ultima vittoria dei padroni di casa risale al gennaio 2012, che riuscirono ad avere la meglio sul Napoli grazie a un rocambolesco 3-2 firmato Palacio (doppietta) e Gilardino. Agli azzurri non bastarono i gol di Cavani e Lavezzi. Il primo novembre 2015, invece, c’è stato l’ultimo, deludente, pareggio per 0-0. Era la prima di campionato quando, il 31 agosto, il Napoli vinceva 1-2 con un gol allo scadere di De Guzman dopo i gol di Callejon e Pinilla.