Juric torna sulla panchina del Genoa. Il pesante 3-0 di Udine pone fine dopo 50 giorni alla gestione Mandorlini.

Mandorlini: “Tutti responsabili”.

Siamo tutti responsabili di quello che sta accadendo, Juric compreso aveva detto ieri Mandorlini nella conferenza post-partita -. Questa responsabilità ci fa subire troppo le situazioni di campo, in cui ci troviamo sempre a rincorrere. Non ci sono rimedi particolari. Per rialzarsi devono arrivare i risultati. E’ troppo importante la salvezza, al di là del vantaggio che abbiamo sulla terzultima. Dobbiamo trovare dentro di noi la nostra forza. Se guardiamo il risultato sembra una prestazione negativa ma non è andata così. Nei primi 20 minuti se c’era una squadra che doveva passare in vantaggio era il Genoa: è una sconfitta che fa male. Non sarà facile uscire da questa situazione, lo sapevamo ma non molleremo”.

L’annuncio in mattinata

Stamattina Mandorlini si è presentato al campo per dirigere l’allenamento programmato dopo la brutta sconfitta. Poco prima errano arrivati a Villa Rostan i suoi collaboratori e il vice Alberto Maresi. Rinviata al pomeriggio la seduta, il tecnico ha discusso coi dirigenti societari in un incontro con Donatelli, Marco Rossi e Abagnara, il segretario generale del Genoa. Ed è stato proprio al centro sportivo che Mandorlini ha ricevuto l’esonero.

Ufficiale il ritorno di Juric

Era nell’aria che Mandorlini avesse i giorni contati. Più sorprendente la scelta del successore. Il club ha confermato il ritorno di Juric, che già nella seduta delle 14.30 dirigerà il gruppo. Sabato i “Grifoni” sfideranno la Lazio, annichilita nel big match col Napoli. Una ghiotta chance per risollevarsi da un periodo funesto, che dura ormai dallo scorso novembre. Juric riprenderà le redini della squadra rossoblù con nove punti di vantaggio sul Crotone terz’ultimo. “Il Genoa Cricket and Football Club rende noto di aver richiamato alla conduzione della prima squadra il tecnico Ivan Juric - riporta la nuta ufficiale -, in aggiunta al vice allenatore Alberto Corradi e al collaboratore Stjepan Ostojic. L’incarico conferito è esecutivo a partire dalla data odierna con il primo allenamento in programma al Centro Sportivo G. Signorini”.