E’ stato arrestato dalla Digos di Roma nella mattinata di questo 22 settembre Gennaro De Tommaso, meglio noto come “Genny ‘a Carogna“, l’ultrà che lo scorso 3 maggio, secondo l’accusa, si sarebbe reso protagonista di violenti scontri all’interno ed all’esterno dello stadio Olimpico (qui tutta la vicenda) prima del fischio d’inizio della partita di Coppa Italia Fiorentina-Napoli.

Deve rispondere di violazione ‘sul divieto di striscioni e cartelli incitanti alla violenza o recanti ingiurie o minacce’: Sotto accusa la maglia di De Tommaso con la scritta “Speziale libero”. Speziale è il ragazzo accusato di aver causato la morte dell’ispettore di polizia Filippo Raciti, nel 2007.

Insieme a Genny sono stati arrestati altri 4 ultrà del Napoli accusati a vario titolo di concorso in resistenza a pubblico ufficiale e violazione della normativa sulle competizioni sportive, in particolare “lancio di materiale pericoloso ed invasione di campo in occasione di manifestazioni sportive”.

photo credit: calciostreaming via photopin cc