È durata poco l’avventura di Gennaro Gattuso da player-manager degli svizzeri del Sion. Subentrato un paio di mesi fa a Victor Munoz, l’ex centrocampista del Milan è stato esonerato dal ruolo di allenatore dopo il tracollo di sabato scorso contro il San Gallo (0-5). La squadra è stata affidata al tecnico della primavera, Michel Decastel. Il club svizzero è attualmente quinto in classifica e al quinto allenatore della stagione.

Gattuso (foto by InfoPhoto) resta in forza al Sion come semplice giocatore – è andata peggio ai suoi collaboratori, Arno Rossini e Luigi Riccio, seccati senza appello dal presidente Constantin, e ad altri otto suoi compagni, messi fuori rosa – che resta probabilmente il lavoro a cui è maggiormente portato: almeno, questo suggerisce il suo desolante score in qualità di tecnico, con 10 punti raccolti in 11 partite e l’eliminazione dalla Coppa di Svizzera. Se il Milan ha davvero intenzione di giubilare Allegri e affidarsi a una sua gloria passata, ecco, probabilmente ora c’è un candidato in meno.