Il centrocampista della Juventus, Arturo Vidal, è stato vittima di un maxi furto. La scorsa notte i ladri, probabilmente due, si sono introdotti nell’abitazione del giocatore mentre il Guerriero era assente e hanno sottratto beni per il valore di circa 150 mila euro di cui 60 mila euro in contanti e circa 90 mila in gioielli e orologi conservati in cassaforte. La villa del cileno è situata nella zona collinare di Moncalieri una cittadina al confine con Troffarello, in provincia di Torino. Sul fatto stanno indagando i carabinieri di Moncalieri.

Arturo Vidal si è imbarcato per Cagliari dove domani la sua squadra sfiderà i padroni di casa per la 19.a giornata di serie A. I bianconeri giungono in Sardegna sicuri di avere già conquistato il titolo di campioni d’inverno, ma con la ferma volontà di non concedere la possibilità alle dirette concorrenti di accorciare il loro distacco in classifica. È la prima volta che la Juventus targata Conte sfida i rossoblù nel capoluogo sardo. È quindi una novità assoluta anche per Arturo Vidal giunto in bianconero poco dopo l’arrivo dell’allenatore salentino. Quella del furto non è certamente una bella notizia per il sudamericano che avrà il pensiero di quanto accaduto. Non è, purtroppo, la prima volta che un giocatore subisce trattamenti di questo genere.