La Francia (17esima nel ranking Fifa) debutta nel Mondiale 2014 sfidando l’Honduras (33esimo nel ranking Fifa). Il calcio d’inizio è previsto alle ore 21.00, italiane, nello stadio Beira Rio di Porto Alegre. Questa gara chiude le sfide della prima giornata del Gruppo E. L’altro match è quello tra Svizzera ed Ecuador in programma alle 18.00 italiane.

Non esistono precedenti tra i Bleus e l’Honduras.

I Galletti, Campioni del Mondo nel 1998, sono alla loro diciassettesima partecipazione ad un Mondiale. La squadra di Deschamps è una compagine di tutto rispetto. Nonostante la pesantissima e gravosa assenza di Ribery può contare su una formazione davvero competitiva. Basti pensare alla presenza di giocatori del calibro di Paul Pogba e Karim Benzema. L’Honduras è alla terza partecipazione alla fase finale di un Mondiale di calcio. Le altre due occasioni furono nel 1982 in Spagna e nel 2010 in Sudafrica. In entrambi i casi questa nazionale venne eliminata al girone. Non è tra le favorite del Gruppo E, ma cercherà di non sfigurare.

Deschamps dovrebbe schierare la Francia con il 4-3-3. Lo juventino Pogba dovrebbe agire nel terzetto di centrocampo con Matuidi e Cabaye. Ballottaggio nel trio d’attacco tra la giovane stella Griezmann e Giroud. A completare il reparto dovrebbero essere Benzema e Valbuena. Suarez dovrebbe schierare l’Honduras con il 4-4-2. Bengtson, capocannoniere della squadra nel girone di qualificazione al Mondiale, dovrebbe essere titolare. Dirigerà la gara il brasiliano Sandro Ricci.

Francia (4-3-3): Lloris, Debuchy, Varane, Sakho, Evra, Pogba, Cabaye, Matuidi, Valbuena, Giroud, Benzema. All. Deschamps.

Honduras (4-4-2): Valladares, Beckles, Bernardez, Figueroa, Izaguirre, Najar, W. Palacios, Garrido, Espinoza, Bengston, Kostly. All. Suarez.

LEGGI ANCHE:

Nike presenta #AskZlatan: il cartoon avatar di Ibrahimovic commenta il calcio

Mondiali 2014: i 10 giocatori con la barba più sexy da Sergio Ramos a Barzagli

[polldaddy poll="8113584"]