L’inaspettata battuta d’arresto della Roma contro il Palermo, settimana scorsa, ha portato la compagine di Garcia a -5 punti dalla Juventus, che ora pare sempre più inarrivabile. Ovviamente la strada è ancora lunga, e l’allenatore francese non ha di certo perso la sua ormai proverbiale sicumera. Questa sera, alle ore 20.45, i giallorossi si troveranno di fronte alla difficile sfida con la Fiorentina di Montella, una delle tantissime contendenti al tanto anelato terzo posto.

FIORENTINA In porta Tatarusanu, e di fronte a lui Montella dovrebbe schierare la difesa a tre composta da Tomovic, Rodriguez e Basanta. A centrocampo il quintetto dovrebbe vedere fra gli interpreti Joaquin e Pasqual, quest’ultimo in ballottaggio con Alonso, sugli esterni, mentre al centro Fernandez, Pizarro in cabina di regia e Borja Valero. Davanti spazio per Cuadrado e probabilmente il tedesco Gomez dal primo minuto dopo l’ottima prestazione, con goal, in Coppa Italia. Il neo-acquisto Diamanti partirà dalla panchina.

ROMA Fra i pali De Sanctis. In difesa dovrebbe partire dal primo minuto Manolas, anche se un po’ acciaccato, insieme al compagno di reparto Yanga Mbiwa, mentre sugli esterni dovrebbero partire dal primo minuto Holebas e Maicom, quest’ultimo favorito su Florenzi. A centrocampo il tridente Nainggolan, De Rossi e Strootman che dovrebbe essere favorito su Pjanic. In avanti capitan Totti, affiancato da Iturbe e Ljajic.

FIORENTINA (3-5-2) Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Basanta; Joaquin, Fernandez, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Cuadrado, Gomez. All. Montella

ROMA (4-3-3) De Sanctis; Maicom, Yanga Mbiwa, Manolas, Holebas; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Iturbe, Totti, Ljajic. All. Garcia