Fiorentina-Juventus è il match in programma domenica sera alle 20.45. la storica rivalità tra le due tifoserie ne fa la gara clou della prima giornata di ritorno. La Juventus vuol proseguire nella striscia positiva ed allungare il vantaggio sulle inseguitrici, per la squadra di Paulo Sousa sarà invece la prima partita dell’anno, dopo il rinvio per neve di Pescara-Fiorentina.

Allegri starebbe pensando al ritorno al 3-5-2 con la classica difesa composta da Barzagli-Chiellini-Bonucci davanti a Buffon e l’impiego del grande ex Cuadrado dal 1′. Se dovesse essere 4-3-1-2, largo ad una difesa con Barzagli-Asamoah esterni e Rugani-Chiellini centrali e Pjanic alle spalle di Higuain-Dybala.

Appare invece scontato l’ultilizzo del 4-2-3-1 da parte di Paulo Sousa. Tatarusanu in porta, esterni difesnivi Tomovic-Oliveira e Rodriguez-astori centrali. Badelj e Vecino davanti alla difesa con il trio formato da Chiesa, Ilicic e Bernadeschi alle spalle di Kalinic.

La Fiorentina vuole tra l’altro allungare le vittorie negli scontri diretti disputati in Toscana. I precedenti parlano di 26 vittorie a 21 nei confronti con i bianconeri.

Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori, Oliveira; Vecino, Badelj; Chiesa, Ilicic, Bernardeschi; Kalinic. All.: P. Sousa
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Sturaro, Alex Sandro; Higuain, Dybala. All.: Allegri
Arbitro: Banti

http://sport.leonardo.it/fiorentina-juventus-precedenti/