Fiorentina-Juventus è da considerare la gara più importante della prima giornata di ritorno di Serie A 2016/2017. I viola vogliono riscattare la sconfitta patita all’andata, un 2-1 arrivato dopo che la squadra di Paulo Sousa fu anche capace di rimontare l’iniziale svantaggio.

Sono state 77 le gare disputate in Toscana fra Fiorentina e Juventus. Gli scontri diretti vedono in leggero vantaggio il club viola: 26 vittorie contro le 21 bianconere. I paeggi sono stati 30.

In generale, le gare tra viola e bianconeri sono state caratterizzae da una montagna di gol. In totale, tra quelle disputate a Firenze, se ne contano 189 per una media che sfiora i 2.5 a partita.

Le ultime tre gare hanno portato ad altrettanti risultati diversi. Lo scorso anno la Juventus s’impose a domicilio: gol di Mandukic, pari di Kalinic e rete nel finale di Morata. Oltre il 90′ l’errore dal dischetto dello stesso Kalinic consegno di fatto il tricolore agli uomini di Allegri, perché il giorno dopo il Napoli perse a Roma.

Nel 2014/2015 fu solo 0-0, mentre i tifosi viola ricorderanno con piacere il risultato del 2013/14. Doppio vantaggio juventino e clamorosa rimonta per il 4-2 con cui si chiuse il match.