Questa sera l’Inter di Walter Mazzarri è attesa dalla difficile trasferta di Firenze, dove ad attenderla ci sarà la Fiorentina di Montella reduce dal raggiungimento della finale di Coppa Italia a spese dell’Udinese (leggi qui la cronaca della partita). L’ultimo precedente tra le due squadre in terra toscana è quello della scorsa stagione con i gigliati che strapazzarono i nerazzurri per 4-1, Antonio Cassano fu l’autore dell’unico gol degli ospiti peraltro a risultato ampiamente compromesso. Come l’anno scorso, anche in questa occasione i padroni di casa partono con i favori del pronostico dopo le ultime brillanti prestazioni. L’Inter invece è reduce da ben 4 sconfitte esterne consecutive tra campionato e coppa nazionale.

Mazzarri (leggi qui la vigilia del match in casa Inter) ha diversi dubbi di formazione da sciogliere viste le precarie condizioni fisiche di alcuni dei suoi uomini vedi Hernanes convocato ma non al meglio e Cambiasso reduce da un infortunio muscolare. Il pacchetto arretrato sarà lo stesso dell’ultima gara disputata in casa contro il Sassuolo(clicca qui per l’analisi della gara) con Rolando, Samuel e Juan Jesus a difendere il portiere Handanovic. Sulle corsie laterali sicuro del posto il solo Nagatomo sulla fascia sinistra, ballottaggio invece tra Jonathan e D’ambrosio per quella di destra. In mezzo al campo Hernanes dovrebbe stringere i denti e scendere in campo. Al fianco del brasiliano ci sarà Kuzmanovic preferito a Cambiasso che si siederà in panchina visti i pochi allenamenti svolti insieme al gruppo. Kovacic non sarà del match a causa di una botta al ginocchio rimediata in allenamento. Guarin (foto by Infophoto) sarà il collegamento tra il centrocampo e la coppia di attaccanti che sarà formata ancora una volta da Milito e Palacio. Il “Principe” è rimasto in dubbio per il match fino all’ultimo, con Icardi pronto a sostituirlo, ma i problemi fisici manifestati in settimana sembrano essere stati risolti.

Montella invece schiererà la squadra con un 3-5-1-1. Davanti a Neto ci sarà il trio difensivo composto da Roncaglia, Gonzalo Rodriguez e Compper quest’ultimo preferito a Tomovic. In mezzo al campo l’assenza di Borja Valero per squalifica sarà compensata con Mati Fernandez che giocherà al fianco di Pizzarro e Anderson. Sulle fasce agiranno Vargas e Cuadrado mentre Matri sarà supportato da Ilicic. Probabile il ritorno in campo di Mario Gomez nei minuti finali della partita. Dirigerà l’incontro il Signor Damato della sezione di Barletta.

Probabili formazioni

Fiorentina (3-5-1-1): Neto, Ronaglia, Gonzalo Rodriguez, Compper, Cuadrado, Mati Fernandez, Pizzarro, Anderson, Vargas, Ilicic, Matri. All. Montella

Inter (3-5-2): Handanovic, Jonathan, Rolando, Samuel, Juan Jesus, Kuzmanovic, Hernanes, Guarin, Nagatomo, Palacio, Milito. All. Mazzarri

A cura di Andrea De Boni