“ACF Fiorentina comunica di aver acquisito, a titolo definitivo, dal Botafogo FR il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Moraes Junior Gilberto. Gilberto è nato a Campinas (Brasile) il 7 Marzo 1993, nel Campionato Brasiliano in corso, ha disputato nove partite con la maglia del Botafogo e fa già parte della Nazionale Under 23 brasiliana”.

E’ questo il comunicato del club dei Della Valle con cui è stato annunciato l’acquisto dell’esterno basso brasiliano Gilberto. Si tratta del secondo colpo per i viola, reduci dall’acquisto di MArio Suarez dall’Atletico Madrid.

La Fiorentina ha prelevato il calciatore dal Botafogo pagandolo circa 2 milioni di euro. Attualmente Gilberto è impegnato con la nazionale verdeoro under 22 nei giochi Panamericani che si stanno svolgendo in Canada.

Moraes Junior Gilberto è un classe ’93. E’ un esterno basso di sinistra. Ha disputato un totale di 14 presenze con il Botafogo. Alto 1 metro e 79, Gilberto nel 2014 è stato ceduto in prestito all’Internacional, club con cui non è mai sceso in campo in una partita ufficiale.

Con l’acquisto di Gilberto, la Fiorentina si consola dalla sconfitta per 4-2 subita dal Paris Saint Germain nella International Champions Cup.

I parigini sono andati subito in vantaggio con Matuidi, raddoppiando poi con Augustin. Nel secondo tempo, la Fiorentina giova dell’ingresso di Joaquin, che con una bella conclusione fa 2-1.

I viola si vedono annullare il gol del pari con Rebic, poi crollano. Vanno asegno Zlatan Ibrahimovic e ancora Augustin. Nel finale, ecco però la buona notizia, ovvero il ritono al gol (seppur non in una partita ufficiale) di Giuseppe ‘Pepito’ Rossi.