Pantaleo Corvino torna ufficialmente alla Fiorentina in qualità di direttore generale e annuncia la sua volontà di successi immediati. Nella sua prima conferenza stampa, l’ex dirigente del Bologna non nasconde la sua soddisfazione per un rientro in una città che considera sua al 100%: “Per me è un ritorno a casa, in una città e in una società dove mi sento in famiglia – le sue prime parole – torno per mantenere ai vertici la Fiorentina e per cercare di vincere tutti assieme”.

Corvino è stato richiamato da fratelli Andrea e Diego Della Valle e prende il posto di Daniele Pradé, che ha concluso la sua esperienza in terra toscana. Per Corvino si tratta di un ritorno, visto che già dal 2005 al 2012 fece parte del management viola.

Direttore generale dell’area tecnica, Pantaleo Corvino ha aggiunto: “Ho trovato subito sintonia anche con Paolo Sousa, uniremo la nostra voglia di vincere e le nostre energie, le stesse della nostra proprietà – ha detto il neo direttore generale viola – Ripartiremo dalla rosa che è importante, grazie al lavoro di Daniele Pradè, e punteremo a rendere la squadra più italiana anche lanciando e cercando giovani talenti: Bernardeschi è l’esempio, un patrimonio da cui ripartiremo la prossima stagione”.