Germania campione del mondo di Brasile 2014 e Argentina che si arrende nei minuti finali dei tempi supplementari (qui il racconto del match). Si è conclusa così la corsa mondiale, con una finale vibrante e fino alla fine del secondo tempo piuttosto equilibrata, anche se i tedeschi hanno fatto di più la partita, pur concedendo molto spazio al contropiede argentino.

Con un Messi irriconoscibile – anche se in nazionale non è quasi mai stato il giocatore delle meraviglie che conosciamo nel Barcellona – e una squadra che alla distanza si è arresa ai tedeschi, l’Argentina ha chinato il capo davanti alla squadra che ha sicuramente meritato più di tutte la vittoria di questa Coppa del Mondo.

Tra i migliori in campo per l’Argentina Demichelis e Garay, anche se il gol vittoria della Germania è causato da un errore madornale di tutta la difesa e migliore in assoluto Mascherano.

Ecco le nostre pagelle dell’Argentina (4-3-3)

Romero 6: due grandi interventi nel match; sul gol vittoria della Germania, lasciato troppo solo dai difensori, non può nulla

Zabaleta 6: corre, si impegna

Demichelis 6,5: uno dei migliori in campo ma il gol della Germania è colpa di tutta la difesa tedesca

Garay 6,5: non ha sbagliato nulla e insieme a Demichelis uno dei migliori giocatori della nazionale argentina

Rojo 5.5: gioca sulla difensiva, non morde e Lahm ha vita piuttosto facile

Pérez 5: fa il suo mestiere, in modo generoso ma senza grandi lampi; Gago (86′): fa quel che può ma entra quando l’Argentina non ne ha già più

Mascherano 7: il migliore in campo per i sudamericani. Favoloso davanti alla difesa

Biglia 5,5: onesta la sua prestazione, si dà da fare per aiutare Mascherano

Messi 5,5: deludente e per nulla brillante. Non è il Messi che conosciamo nel Barcellona

Higuain 4,5: prova assolutamente incolore per lui; Palacio (78′) mai incisivo, il suo ingresso non è una svolta per il match

Lavezzi 6: ottima la sua prova; Aguero (46′) entra è l’unica cosa per cui si fa notare è un brutto fallo. Voto 4,5

LEGGI QUI LE PAGELLE DELLA GERMANIA