Se il buon Dio seguisse il calcio, avrebbe seri problemi su chi spingere nella finale di Coppa del mondo tra ArgentinaGermania. Da una parte, infatti, c’è Papa Francesco, grande tifoso di calcio con la tessera di socio del San Lorenzo de Almagro; dall’altra il Papa emerito Benedetto XVI, tedesco che in realtà non ha mai affrontato più di tanto il tema del pallone, ma che al Maracanà un occhio di riguardo ce l’avrà sicuramente per i suoi connazionali.

Essì, fino a domenica ci dovremo sorbire di tutto sulla finale dei due Papi. Finora li abbiamo visti sempre abbracciati e, per così dire, complici. Ma domenica saranno uno contro l’altro armati. Di fede (calcistica). Su Twitter, intanto, impazzano i meme. Forse un po’ irriverenti, ma sicuramente simpatici. C’è chi prevede una penitenza per il Papa che dovrà uscire sconfitto dalla tenzone (tipo qualche Ave Maria e qualche Padre Nostro…).

C’è chi scrive: “Per fortuna i Papi sono solo due. Altrimenti ci toccava fare la finale del Mondiale a tre”. “Che ingenui. Pensavamo che il Brasile avrebbe vinto il Mondiale grazie agli aiutini dall’alto. Invece, in finale, ci vanno le nazionali dei due Papi”. “Visto che abbiamo due Papi perché non avere anche due nazioni campioni del mondo?”. “Domenica sarà la guerra dei Papi”. 

C’è di tutto, di più in rete. Fin dal fischio finale della semifinale tra Olanda e Argentina. Anzi, qualcuno si era portata avanti prevedendo la finale dei due Papi già prima della partita di ieri sera. Ora non resta che aspettare. E domenica poi sapremo quale bandiera sventolerà sul pennone del Vaticano…