La Juventus ha battuto 1-0 il Milan nella finale della Coppa Italia 2015/2016 disputata allo stadio Olimpico di Roma, le dichiarazioni del tecnico rossonero Christian Brocchi: “Non penso Berlusconi sia scontento per la prestazione, sicuramente deluso per la sconfitta, come lo siamo tutti – dice il tecnico, che prosegue – fa male per la prestazione che ha fatto il Milan, per l’atteggiamento che ha avuto. Stasera abbiamo fatto una buona partita, avevo chiesto ai ragazzi determinazione e spirito di squadra, abbiamo preparato bene la gara a libello tattico. Ci è mancato il gol, loro ci hanno punti con quell’occasione. Credo che stasera il Milan abbia giocato meglio”.

Sul suo futuro: “Non so se cambierà qualcosa. Oggi ho visto un po’ la mia mano, perché i ragazzi hanno messo in campo quello che avevo chiesto. Buon atteggiamento e tanta voglia di vincere. C’è rammarico, perché in altre occasioni questo non si è visto, ma devo valutare solo il breve periodo che ho avuto a disposizione. In cuor mio ho la voglia di rimanere. Se valutiamo la partita di questa sera, credo che qualche merito l’abbia anche io”.

Davide Calabria:Abbiamo fatto una partita da grande squadra, abbiamo messo sotto la Juve. Abbiamo preso gol su contropiede, non dovevamo prenderlo. Chiudiamo la stagione con la consapevolezza di essere una grande squadra. Ho sempre pensato di essere all’altezza. Spero di restare qui per tanti anni”.

Silvio Berlusconi: “Quando si vince si parla, quando si perde si sta zitti. Se Brocchi può rimanere? Vediamo. Il Milan ha fatto una buona partita, ho fatto i complimenti ai ragazzi”.