La Juventus ha battuto 1-0 il Milan nella finale della Coppa Italia 2015/2016 disputata allo stadio Olimpico di Roma, le dichiarazioni del tecnico bianconero Massimiliano Allegri: “Bisogna fare i complimenti ai ragazzi, vincere stasera non era semplice – esordisce – abbiamo trovato un bel Milan, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo gestito meglio la palla, ma abbiamo rischiato di subire il pareggio nei supplementari. Le finali sono così, bisogna essere bravi e un pizzico fortunati. Complimenti al Milan, che ha fatto una bella finale. Morata? Dovevo decidere se portare la partita ai rigori o spaccarla, alla fine ho deciso di spaccarla. La Juve lotta sempre per vincere, abbiamo fatto una grande annata”.

Lo stesso Alvaro Morata, al termine del match vinto contro il Milan grazie ad un suo gol, ha precisato: “Sono molto contento per questa partita, un altro campionato e una coppa in più per la Juventus. I miei amici mi avevano chiesto se giocavo e avevo detto no, allora mi hanno detto che sarei entrato e avrei fatto gol. Dobbiamo fare i complimenti al Milan, ha giocato una grande partita. È stato difficile, ma conta il risultato”.

Poi prosegue: “Ieri l’avevo sognato – dice ancora lo spagnolo – E’ il bello del calcio. Qui in tribuna c’erano mio padre e miei amici, penso anche alla mia fidanzata che da quando sto con lei sono un altro anche in campo”. “Complimenti al Milan – conclude -, che ha giocato una grande partita: è stato difficile batterli, ma alla fine è il risultato ciò che conta. Dove sarò nella prossima stagione? Per me questa non è finita, prima devo fare la mia parte agli Europei e quindi non posso pensare ad altro”.