Un pallone per i veri fuoriclasse. Per la finale di Champions l’adidas mette a disposizione la sua ultima creazione, garanzia di performance eccellenti.

Pallone adidas: ispirato alla mitologia celtica

Al Millennium Stadium di Cardiff il team adidas si ritaglia un ruolo di primo piano. La nuova sfera è ispirata alla forza e alla potenza, incarnati dal Dragone Rosso, simbolo celtico. Ma rifacendosi alle tecnologie più avanzate, così da soddisfare le richieste dei grandi giocatori. Il rivestimento esterno, in linea con tutti i palloni ufficiali per la UEFA Champions League firmati adidas, offre un grip ottimale, mentre la decorazione termosigillata con il motivo a stella permette di ottenere una superficie senza cuciture, per un tocco ottimizzato.

Botta e risposta Buffon-CR7

Gianluigi Buffon e Cristiano Ronaldo testeranno la qualità del pallone. “Il fatto che dopo due anni ci siamo riproposti a questi livelli e ci siamo guadagnati di nuovo la possibilità di fare la storia del calcio italiano ed europeo - ha commentato Gigi Buffon - significa che il nostro percorso è stato imperniato di valori importanti e ci ha dato dei risultati validi. In un finale così la soglia di attenzione è già ai massimi livelli già qualche ora prima della gara, a prescindere dagli avversari. Poi chiaramente se hai davanti grandi giocatori come Ronaldo, Benzema o Bale bisogna mettere quel pizzico di attenzione in più”. Mai pago di successi pure il prossimo rivale CR7: “Le finali sono così, a fare la differenza saranno i dettagli e proprio per questo spero che il Real commetta il minor numero possibile di errori e che la Juve, Buffon e la difesa bianconera giochino una brutta partita. Sia io che i miei compagni siamo pronti, sappiamo che affronteremo una squadra molto forte ma siamo tranquilli e pensiamo in positivo. Siamo convinti di poter battere la Juventus”.