Non abitando dentro la sua testa, non possiamo dire se il 37esimo sia il compleanno più felice di Francesco Totti: di certo, la Roma lo ha messo nelle condizioni di festeggiarlo nella maniera migliore possibile, con cinque-vittorie-cinque di fila in campionato (nuovo record giallorosso), un primato solitario in classifica che due mesi fa, in piena rivolta ultrà, sembrava lontano come una fata morgana, e un rinnovo biennale del contratto che lega il club giallorosso al suo eterno condottiero. Peraltro, il 2013 sta prendendo sempre più la forma di un Anno Santo per il Bambin Francesco, che già vi aveva celebrato il sorpasso a Nordhal al secondo posto della classifica dei cannonieri di tutti i tempi in Serie A (228 gol, ora solo Piola gli è davanti a 274), nonché i vent’anni di militanza nel massimo campionato, tutti rigorosamente dedicati alla sua Roma.

A Trigoria, Totti verrà festeggiato nel modo più sobrio possibile, visto che tra due giorni c’è da difendere il primo posto in classifica, all’Olimpico contro il Bologna. Il vero regalo, probabilmente, glielo faranno i suoi tifosi, che a dire il vero si sono già portati avanti, drappeggiando nientemeno che il Colosseo con uno striscione d’auguri: “Roma – 27.09.1976 – ore 13.20 – Inizio di una leggenda… Tanti auguri Capitano”. Su Twitter, invece, le danze sono al culmine già da ore. Sul proprio account ufficiale, la Roma ha (ri)lanciato l’hashtag #MioCapitano, raccogliendo immediatamente migliaia di tweet di felicitazioni da parte dei tifosi di qualunque fede calcistica, oltre ovviamente a quelli di compagni e colleghi di Totti, tra cui spiccano quelle speciali di Alessandro Del Piero. Noi di Leonardo ci uniamo agli auguri per un campione formidabile che da due decenni nobilita il nostro calcio, con una carrellata di alcune delle più belle e significative immagini della sua carriera (foto by InfoPhoto).