Battibecco via Twitter tra il neo presidente della SampdoriaMassimo Ferrero, e l’ex giocatore del Genoa, Thomas Manfredini. Quest’ultimo, recentemente, era stato accostato proprio ai blucerchiati, ma il numero uno sampdoriano ha cinguettato: “Chi è sto Manfredini?”. Risposta piccata da parte del giocatore: “Non mi conosce? E’ normale, nel 3-0 del derby lei eraimpegnato in una delle sue sale cinematografiche”.

Oggi Manfredini gioca nel Sassuolo. E a Ferrero, su Facebook, ha riservato un’altra frecciatina: “Visto il mio passato genoano, non sarei mai venuto alla Sampdoria”. Affare dis(fatto). Ammesso che ci fosse davvero qualcosa in ballo. Manfredini veniva infatti dato come possibile sostituto del tedesco Mustafi e i tifosi della Samp avevano fatto notare al loro presidente che l’ex genoano non avrebbe mai potuto sostituire il nazionale della Germania.

Il derby della Lanterna è insomma iniziato in abbondante anticipo sui tempi. D’altronde, Ferrero è l’uomo nuovo del nostro calcio e, in questa estate, ha già fatto parlare di sé a più riprese. Per la gente che ha a cuore la Sampdoria, è già un idolo. E dopo questo battibecco lo sarà ancora di più.