E’ stata la giornata di Fernando Torres. L’ex attaccante di Atletico Madrid, Liverpool e Chelsea ha “battezzato” i giornalisti italiani e Casa Milan, teatro della sua prima conferenza stampa da nuovo attaccante rossonero. Al suo fianco, sulla destra, Adriano Galliani. A sinistra non c’era Barbara Berlusconi ma la traduttrice, che in un momento di defaillance ha etichettato il nuovo numero nove del Milan “Fernando Alonso”. E da lì è scoppiata l’ilarità generale.

Torres al Milan: El Niño si presenta “Grazie Inzaghi, sono qui per vincere”

Dialogando con un collega, Galliani ha subito precisato: “Ma sì, tiriamo su anche Alonso, tanto siamo vicini a Monza…”. Altre risate. Divertimento. Poi, però, ecco il ragionamento: “Mi sa che è meglio che Torres sia veloce come Fernando Alonso, ci guadagnamo sicuro”. E il siparietto si è chiuso con un’altra risata, anche se poi la domanda del collega del “The Sun” è stata tradotta, ovviamente, dalla traduttrice italiano-inglese. Altro giro, altra gaffe: “Ecco la risposta di Fernandez”. Povero Nino Torres: il Fernando rossonero, come verrà chiamato dai tifosi?

Fernando Torres al Milan: la conferenza, foto