Questa volta è davvero finita la storia d’amore tra Federica Pellegrini e Filippo Magnini. Una nuova, improvvisa, rottura; questa volta definitiva: la Federica nazionale si trova al momento a Verona con Matteo Giunta, l’allenatore di Filippo che intanto è tornato a Pesaro. Si tratta del secondo stop alla loro unione amorosa, ma a differenza di quanto accaduto in precedenza questa volta è una rottura silenziosa, senza gli squilli di tromba della stampa e delle televisioni.

I due hanno interrotto il loro rapporto ormai da una settimana. Difficile capirne i motivi, anche perché nessuno ha detto ancora nulla. Silenzio, non trapela altro che lo stop alla love story. Già da qualche tempo si era capito che qualcosa non andava: tracce si vedevano da alcuni tweet allusivi di lei (“Le bugie le cose che odio”, “nuova vita”) e dal fatto che al ritorno a Verona dopo qualche giorno trascorso a Roma, con la Pellegrini ci fosse solo Matteo Giunta, il preparatore atletico di Magnini. Il gruppo che fa capo a Philippe Lucas e si ritroverà al meeting di Lamezia, dove sabato e domenica ci sarà il debutto stagionale dei due divi delle piscine.