Rafael Nadal s’inchina allo strapotere di Roger Federer ed ammette candidamente che lo svizzero è da considerarsi, a tutti gli effetti, il miglior giocatore della storia del tennis. Il maiorchino, che ha eliminato in due set l’elvetico nella semifinale dei Masters, non ha dubbi: “Sono il primo a dire che Federer è il miglior giocatore della storia del tennis”.

Iniezione di fair play, nonostante Nadal abbia vinto 22 volte nei 32 confronti diretti: “È sempre lo stesso discorso: non è giusto analizzare la storia del tennis guardando solo agli slam. In questo sport c’è anche altro e Federer ha un record straordinario anche fuori dagli slam. Oggi la questione non è tra me e Roger, ma tra Federer e Laver”.