E’ l’inchiesta pubblicata oggi sulla Gazzetta dello Sport a lanciare l’allarme: il fatturato dei club di Serie A continua a essere ben lontano da quello dei club di vertice del resto d’Europa (che novità). Basti pensare che il nostro top di gamma, la Juventus, il club con più tifosi e dotato di stadio di proprietà, fa registrare alla voce ricavi una cifra che oscilla tra i 270 e i 280 milioni di euro: meno della metà di quanto incasserà il Real Madrid, che coi suoi 603 milioni di euro di fatturato guida la classifica mondiale relativa alle società di calcio.

Nell’orticello italiano, comunque, la posizione di leadership della Juventus è al momento intoccabile: una presenza continuativa in Champions League, l’indotto generato dallo Stadium e ricchi contratti di sponsorizzazione (vedi quello appena firmato con adidas, che porterà nelle casse bianconere 15 milioni di euro annui) hanno fatto sì che la forbice che la separa dai competitor italiani si sia ancora ampliata negli ultimi anni. Complice di questo divario, naturalmente, la crisi nera del calcio milanese: l’Inter, che non gioca in Champions League dalla stagione 2010-2011, ha visto il proprio fatturato crollare del 30%, anche se le mosse commerciali di Thohir lo hanno riportato attorno ai 190 milioni. Il Milan è ancora secondo nella speciale graduatoria, con un fatturato previsto attorno ai 210 milioni di euro, ma solo due anni fa era pari a 276 milioni di euro.

Poco da ridere anche in casa Napoli, dove la crisi tecnica della squadra di Benitez va di pari passo con la netta flessione dovuta al calo degli abbonamenti e, soprattutto, alla mancata partecipazione alla Champions League: il fatturato non supererà i 130 milioni di euro. Più o meno la stessa quota della Roma dello scorso anno, ma i giallorossi, magnificamente diretti da Walter Sabatini, sono in rampa di lancio e presto vedranno il loro fatturato schizzare attorno a quota 180 milioni di euro, in prossimità di Inter e Milan e con prospettive sicuramente più promettenti (vedi nuovo stadio).

LEGGI ANCHE:

Tutte le rose di Serie A 2014-2015