Juventus scatenata sul calciomercato. I piemontesi sono vicinissimi al terzino sinistro, classe 1981, Patrice Evra.

Secondo il giornalista Sky Gianluca Di Marzio, la Vecchia Signora e il Manchester United (proprietaria del cartellino del giocatore) avrebbero trovato l’accordo sulla base di 2 milioni mentre per il giocatore dovrebbe firmare un contratto biennale da 3,5 milioni a stagione. Pur di trasferirsi a Torino il ragazzo avrebbe rifiutato un’offerta dei Red Devils di 4 milioni per 2 stagioni.

Antonio Conte dovrebbe poter quindi disporre anche del francese. Il giocatore è perfetto per ricoprire il ruolo di terzino sinistro in una difesa a 4, ma può essere impiegato anche come esterno del centrocampo a 5.  Il giocatore predilige il piede sinistro. E’ dotato di buona aerobica e velocità. Ha grandissima esperienza e ciò potrebbe essere fondamentale sopratutto in Champions dove la Juve ha sofferto di tale lacuna nelle recenti edizioni. Dopo aver militato nelle fila delle giovanili del Psg è sbarcato in Italia dove ha vestito le maglie di Marsala e Monza. Da qui si trasferisce a Nizza. Complice un carattere non troppo semplice, nella prima stagione gioca spesso con il corrispettivo francese della nostra primavera, ma nella seconda è determinante per la promozione in Ligue 1 della sua squadra. In quella stagione accade un avvenimento che gli cambierà la carriera. Il suo allenatore, Salvioni, lo trasforma da ala a terzino. Si trasferisce al Monaco dove arriva fino alla finale di Champions poi persa contro il Porto di Mourinho, ma si potrà rifare qualche anno più tardi quando, nel 2008, conquisterà la massima competizione europea per club con la maglia del Manchester United in un’epica finale tutta inglese contro il Chelsea. Nella stagione successiva trionferà nel Mondiale per club.

Rimane qualche dubbio legato alla età non più tenerissima del francese, ma la sua lunga e gloriosa carriera e i trofei conquistati (oltre alla Champions, tra glia altri, anche 5 Premier League) denotano tutte le sue capacità.

La trattativa Evra tra Red Devils e Juve potrebbe far pensare che le due società parlino anche di Vidal. Il cileno interessa agli inglesi ma, secondo Di Marzio, nella giornata odierna i club non ne hanno discusso.

Intanto a Torino è atteso anche l’arrivo del bomber classe 1992, Alvaro Morata. Per il quotidiano spagnolo AS i bianconeri dovrebbero versare nelle casse del Real Madrid (proprietaria del cartellino del giocatore) 18 milioni con clausola di ricompra a favore dei blancos fissata a 35 milioni. Gianluca Di Marzio afferma che relativamente al diritto di controriscatto l’accordo sarebbe: 30 milioni il primo anno, 35 il secondo e dal terzo una prelazione in caso di cessione. Il giocatore firmerà un quadriennale da 2,2 milioni all’anno.

LEGGI ANCHE:

Milan presentazione Inzaghi: l’emozionante prima del nuovo figliol prodigo

Olanda-Argentina: Robben abbraccia e consola il figlio, video

Inzaghi allenatore del Milan: plasmon e bresaola, Balotelli è avvisato