Eusébio da Silva Ferreira è morto questa notte, all’età di 71 anni. Ex calciatore portoghese, fu uno dei più forti attaccanti della storia del calcio. Considerato il giocatore portoghese più forte della storia, fu eletto Pallone d’oro nel 1965 e Scarpa d’oro due volte.

Eusebio, è morto alle 3,30 di questa notte, si parla di insufficienza cardiaca. Tra i primi a darne il triste annuncio, l’altra leggenda del calcio portoghese e erede designato della “Pantera nera”, Cristiano Ronaldo.