Tre giorni e poi il via dei Campionati Europei di atletica leggera 2014 da Zurigo, in Svizzera, un’edizione che potrebbe consacrare tante giovani stelle, soprattutto francesi e olandesi. L’Italia punta molto su marcia donne (Giorgi), Maratona donne e uomini (Straneo, Meucci), 400 (Grenot e compagne, nella foto Colombo/Fidal) e 4×400 donne, triplo uomini (Donato, Schembri, Greco), con l’incognita-condizione per Alessia Trost, la nostra grande speranza nell’alto donne, più per il futuro che per questo Europeo.

Il programma di gara

I numeri

La squadra azzurra che parteciperà alla XXII edizione della rassegna continentale (fino a domenica 17 agosto) perde intanto una pedina: si tratta dell’ostacolista Giulia Pennella (Esercito) che, in accordo con la Direzione tecnica, ha rinunciato alla partecipazione. Una novità nello sprint al maschile, pur senza modifiche nell’elenco dei convocati: Fabio Cerutti, (Fiamme Gialle), selezionato per la staffetta 4x100m, verrà schierato anche nella prova individuale dei 100 metri. Il numero complessivo di convocati per l’Europeo scende quindi a 81 unità: 48 uomini e 33 donne. Domani la partenza della squadra per la Svizzera, che in serata si ritroverà quasi al completo: mancheranno solo maratoneti e maratonete, che si uniranno al gruppo mercoledì 13 agosto.

Intanto la squadra italiana parteciperà, questa sera, a una cerimonia di saluto alla vigilia della partenza per la Svizzera e la Gran Bretagna. La serata si svolgerà al Circolo del tennis, al Foro Italico (ore 19:30)alla presenza, tra gli altri, del presidente della FIDAL Alfio Giomi, e del Direttore tecnico organizzativo delle squadre nazionali della FIDAL Massimo Magnani. Tra gli atleti, saranno presenti 70 degli 82 convocati: nel gruppo, il campione europeo di Helsinki 2012 (nonché bronzo olimpico di Londra 2012) Fabrizio Donato, la primatista italiana dei 400 metri Libania Grenot, il campione del mondo dell’asta di Parigi 2003 Giuseppe Gibilisco, la primatista italiana dei 20km di marcia Eleonora Anna Giorgi, il campione europeo indoor del triplo a Goteborg 2013 Daniele Greco, ed ancora Yadisleidy Pedroso, Giorgio Rubino, Federica Del Buono, Paolo Dal Molin, Margherita Magnani.