La Spagna ha battuto l’Italia per 3-1 nella semifinale degli Europei Under 21 2017 conquistando così l’accesso alla finale di domenica, che disputerà contro la Germania, a sua volta brava a superare l’Inghilterra ai rigori.

Dopo un buon primo tempo l’Italia è crollata nella riprea, sfaldatasi sotto le giocate dei talenti della Rojita, Saul in primis: è il giocatore dell’Atletico Madrid ad aprire le marcature dopo 7′ del secondo tempo con un sinistro preciso a sfruttare l’indecisione della coppia centrale azzurra.

La squadra di Di Biagio non si arrende, nonostante l’inferiorità numerica causata dal doppio giallo rimediato da Gagliardini nel giro di pochi minuti: il centrocampista finisce sotto la doccia giusto un paio di giri di lancette dopo il vantaggio iberico.

E’ Bernardeschi a cogliere il pari con un tiro da fuori deviato da Vallejo. Ma l’1-1 regge poco perché è ancora Saul, con un tiro da 30 metri, a riportare avanti gli spagnoli: nell’occasione la reattività di Donnarumma non vale 5 milioni di euro.

L’Italia, sotto di un gol e di un uomo, sparisce dal campo, la Spagna controlla e fa tris con il solito Saul. Spagna-Germania la finale che si disputerà domenica a Cracovia.