Europei Under 21 2017 amari per gli Azzurrini, sconfitti per 3-1 dalla Repubblica Ceca. La Nazionale di Gigi Di Biagio è ad un passo dall’eliminazione anche per la concomitante vittoria della Germania, che ha sconfitto per 3-0 la Danimarca.

Dopo due partite, la classifica vede in testa i tedeschi con 6 punti, quindi Repubblica Ceca e Italia 3 con i danesi fanalino di coda ancora a bocca asciutta.

Ieri la manovra dell’Italia è apparsa lenta e prevedibile. I cechi hanno colpito al 24′ con Travnik, che ha sfruttato un intervento a vuoto di Rugani, sfortunato nello scivolare, e in un non impeccabile Donnarumma. Il pari di Berardi al 25′ del secondo tempo giunge all’apice del miglior momento azzurro. Petagna potrebbe raddoppiare pochi minuti dopo, ma a tu per tu con Zima spreca tutto sparando alto sopra la traversa, tentando un improbabile cucchiaio.

Gol mancato, gol subito. Il detto calcistico non fallisce e la Repubblica Ceca raddoppia con Havlik. Il tris arriva con una botta da 30 metri di Luftner.

Repubblica Ceca-Italia 3-1, tabellino

REPUBBLICA CECA (4-5-1): Zima; Havel, Luftner, Simic, Holzer; Hasek (66′ Havlik), Travnik, Hubinek (77′ Chory), Soucek, Jankto; Schick (83′ Sacek). A disp: Vejmola, Macej, Stronati, Kasa, Barak, Necas, Cerny, Sevcik, Julis. All.: Vitezslav Lavicka
ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Conti, Ferrari, Rugani, Calabria; Grassi (54′ Chiesa), Cataldi (83′ Cerri), Pellegrini; Berardi, Petagna, Bernardeschi (75′ Gagliardini). A disp: Cragno, Scuffet, Caldara, Biraschi, Pezzella, Barreca, Benassi, Locatelli, Garritano. All.: Luigi Di Biagio.
Arbitro: Benoît Bastien (Fra)
Marcatori: 24′ Travnik (R), 70′ Berardi (I), 79′ Havlik (R), 85′ Luftner (R)