E dopo tanto attendere, nella serata di questo 10 giugno si accenderanno le luci sullo Stade de France che inaugurerà il primo match di questi Europei di Francia edizione 2016. La nazionale di casa inserita nel Gruppo A affronterà la Romania prima di cimentarsi con la Svizzera e l’Albania, sorpresa del torneo. Come nazione ospitante la Francia ha avuto un percorso di avvicinamento costellato di numerose amichevoli nelle quali non sempre ha brillato, mentre la Romania giunge alla fase finale della competizione dopo essersi qualificata al secondo posto con 20 punti (a un solo punto dalla prima, l’Irlanda del Nord) nel Gruppo F di qualificazione.

Il c.t. Deschamps si è tolto subito dall’imbarazzo di alcune scelte lasciando a casa per vari motivi giocatori del calibro di Benzema, Valbuena, Ribery, Gameiro, Lacazette, Ben Arfa e Kondogbi puntando su altri nomi, alcuni dei quali distintisi nell’ultima stagione disputata nelle varie top league. Contro la Romania molto probabile uno schieramento a tre punte con Payet e Griezmann esterni e Giroud al centro. Centrocampo non folto ma estremamente solido con Kanté, Matuidi e Pogba (uno dei migliori in circolazione) e difesa a quattro davanti a Lloris composta dai centrali Rami e Koscielny e dai terzini Sagna ed Evra.

Anche il c.t. Iordanescu vuole una formazione estremamente dinamica e che possa giocarsela a viso aperto con i padroni di casa. Un 4-2-3-1 con la difesa formata da Chiriches e Grigore in posizione centrale davanti alla porta difesa dal viola Tatarusanu, con Sapunaru e Rat sulle corsie laterali. In mediana ci saranno Hoban e il centrocampista della Steaua Bucarest Pintilii. Stanciu, sempre della Steaua, agirà sulla trequarti a ridosso della punta più avanzata Keseru, mentre sull’esterno d’attacco agiranno le due ali Popa e Stancu.

Francia (4-3-3): Lloris; Sagna, Rami, Koscielny, Evra; Pogba, Kanté, Matuidi; Payet, Giroud, Griezmann. All. Deschamps.

Romania (4-2-3-1): Tatarusanu; Sapunaru, Chiriches, Grigore, Rat; Hoban, Pintilii; Popa, Stanciu, Stancu; Keseru. All. Iordanescu.