L’UEFA ha annunciato la lista dei dieci giocatori che concorreranno alla seconda votazione per l’Europe Award, il premio assegnato al miglior giocatore della stagione sportiva, giunto alla sua terza edizione. Purtroppo, la prima scrematura è stata fatale ad Andrea Pirlo, unico rappresentante del calcio azzurro e della Serie A in generale inserito nella lista originaria dei 26. Club più rappresentato, manco a dirlo, il Bayern Monaco padrone d’Europa (foto by InfoPhoto).

Questi i dieci superstiti, in ordine alfabetico: Gareth Bale (Tottenham/Galles), Cristiano Ronaldo (Real Madrid/Portogallo), Zlatan Ibrahimovic (PSG/Svezia), Robert Lewandowski (Borussia Dortmund/Polonia), Lionel Messi (Barcellona/Argentina), Thomas Muller (Bayern Monaco/Germania), Bastian Schweinsteiger (Bayern Monaco/Germania), Franck Ribery (Bayern Monaco/Francia), Arjen Robben (Bayern Monaco/Olanda), Robin Van Persie (Manchester United/Olanda).

I tre finalisti verranno annunciati il prossimo 6 agosto, mentre il premio, che nelle due precedenti edizioni è stato assegnato a Messi (2010-2011) e Iniesta (2011-2012), verrà assegnato il 29 agosto, a Montecarlo, in occasione dei sorteggi dei gironi di Champions League.