Un sorteggio non favorevole quello dell’Inter di Mancini, che dopo aver superato non troppo agilmente uno scialbo Celtic, si trova ora ad affrontare il Wolfsburg, la seconda della classe in Germania, dietro solo allo schiacciasassi Bayern Monaco. Mancini ha già dichiarato che contro i teutonici ci vorrà una squadra perfetta, e quindi niente errori. Andiamo a scoprire quali saranno le probabili formazioni di questo andata degli ottavi di finale di Europa League.

WOLFSBURG La squadra di Dieter Hecking si posizionerà in campo con il consueto 4-2-3-1. Davanti alla porta difesa da Benaglio ci saranno quasi sicuramente Jung a destra, Rodriguez a sinistra e la coppia centrale Timm Klose e Naldo. A centrocampo, sulla linea di mediana, indosseranno una maglia da titolare Guilavogui e Luiz Gustavo, mentre più avanti, dietro all’unica punta Bas Dost, ci sarà il trittico Vierinha a destra, Schurrle a sinistra e Kevin de Bruyne al centro.

INTER Mancini conferma il modulo 4-3-1-2. In porta dovrebbe partire dal primo minuto Carrizo, ormai diventato portiere ufficiale di coppa. La linea difensiva a quattro sarà composta da Santon e D’Ambrosio sugli esterni e dai centrali Ranocchia e Juan Jesus. A centrocampo dovrebbe partire titolare Hernanes insieme a Medel e Guarin. Altra probabile bocciatura per Kovacic, che parte dalla panchina per lasciare posto sulla trequarti all’ormai intoccabile Shaqiri, dietro alla coppia d’attacco Icardi e Palacio. Ricordiamo l’impossibilità di scendere in campo per Podolski e Brozovic, in quanto non inseriti nella lista UEFA dall’Inter.

Wolfsburg (4-2-3-1): Benaglio; Jung, Klose, Naldo, Rodriguez; Guilavogui, Luiz Gustavo; Vieirinha, De Bruyne, Schurrle; Dost. All. Hecking

Inter (4-3-1-2): Carrizo; D’Ambrosio, Ranocchia, Juan Jesus, Santon; Guarin, Medel, Hernanes; Shaqiri; Palacio, Icardi. All. Mancini