La Roma , dopo aver fallito l’ingresso in Champions League tramite i preliminari, è pronta a ripartire dall’Europa League. Molte le novità nella formazione allenata da Luciano Spalletti, che contro il Viktoria Plzen dovrebbe schierare dal primo minuto Federico Fazio, ex Siviglia arrivato alla Roma via Tottenham e Thomas Vermaelen, che ha scontato il turno di squalifica rimediato nella partita di andata contro il Porto e ora è di nuovo disponibile. Probabilmente prenderà il posto di Juan Jesus. Probabile turno di riposo per Salah, che dovrebbe essere sostituito da Iturbe, pronto a giocarsi le sue carte per dimostrare di essere un giocatore di livello. Al centro dell’attacco torna Dzeko, mentre al suo fianco ci sarà Perotti, che torna a fare l’esterno. Il modulo sarà sempre il 4-3-3.

I padroni di casa del Viktoria Plzen risponderanno invece con un 4-2-3-1, con Bakoš come unica punta.
La partita sarà arbitrata dal francese Buquet, che finora non ha mai allenato una sfida della Roma. Anche i resto della composizione arbitrale della gara sarà francese: Frederic Cano e Guillarme Debart sono i guardalinee, Amaury Delerue e Tony Chapron gli assistenti addizionali, Eric Danizan quarto uomo.

Ecco le probabili formazioni della gara tra Viktoria Plzen e Roma, valida per la fase a gironi iniziale di Europa League 2016-17:

Viktoria Plzen (4-2-3-1): Kozacik; Hubník, Limberský, Hejda, Matějů; Hromada, Hořava; Kopic, Ďuriš, Petržela; Bakoš. All. Roman Pivernik

Roma (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Manolas, Vermaelen, Bruno Peres; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Perotti, Dzeko, Iturbe. All. Luciano Spalletti