Come ampiamente previsto, l’urna di Nyon ha riservato avversari più che abbordabili a Inter e Torino in vista dei playoff di Europa League. I nerazzurri, infatti, sono stati sorteggiati con l’UMF Stjarnan, squadra islandese della piccola città di Garoabar (circa 10mila abitanti), capace tuttavia di far fuori nei preliminari le più blasonate Bangor City, Motherwell e Lech Poznan. Più breve e meno esotico sarà il viaggio dei granata di Ventura, che dovranno vedersela coi croati dell’RNK Spalato.

Ecco il tabellone completo dei playoff di Europa League:

Sarajevo-Borussia Monchengladbach

Apollon-Lokomotiv Mosca

Astana-Villareal

Young Boys-Debrecen

Zwolle-Sparta Praga

Spartak Trnava-Zurigo

Asteras-Maccabi Tel Aviv

AEL-Tottenham

Dnipro-Hajduk Spalato

Dinamo Minsk-Nacional

Qarabag-Twente

Petrolul-Dinamo Zagabria

HJK-Rapid Wien

Trabzonspor-Rostov

Zimbru-PAOK

RNK Spalato-Torino

Omonia-Dinamo Mosca

Aktobe-Legia

Lione-Astra

Lokeren-Hull City

Neftci-Partizan

Ruch-Metalist

Elfsborg-Rio Ave

PSV Eindhoven-Shakhtyor

Karabukspor-St. Etienne

Stjarnan-Inter

Panathinaikos-Midtyjlland

Feyenoord-Zorya

Grasshopper-Bruges

Real Sociedad-Krasnodar

Rijeka-Sheriff

L’Inter si è presentata all’urna di Nyon nelle migliori condizioni possibili, in virtù del ranking UEFA più alto tra tutte le 62 squadre in lizza. Oltre che con lo Stjarnan, i nerazzurri, inseriti nel gruppo 6, avrebbero potuto essere abbinati con il Midtjylland, l’HNK Rijeka, il Grasshopper, lo Zorya Luhanks e l’FC Krasnodar. Diverso il discorso per il Torino, che si riaffaccia sull’anticamera di una competizione europea a vent’anni dall’ultima partecipazione (se si esclude la comparsata di 12 anni fa in Intertoto) in qualità di 29esima delle 31 teste di serie, e che per arrivarvi ha dovuto passare attraverso l’esclusione del Parma e un turno preliminare, brillantemente superato contro i morbidi svedesi del Brommapojkarna. Comunque, anche nel caso del Toro c’era ben poco di cui temere dal sorteggio: i granata, infatti, avrebbero potuto essere accoppiati con l’AC Omonia, il Lokeren, l’Aktobe e l’FC Astra. Le gare di andata si disputeranno giovedì 21 agosto, mentre il ritorno è fissato per la settimana successiva, il 28 di agosto.

LEGGI ANCHE:

Toro, che poker al Bromma

Icardi diventerà papà

Osvaldo, “Felice di essere qui”