La Lazio ha pareggiato per 1-1 contro il Fenerbahce nella gara di ritorno dei quarti di finale di Europa League ed è eliminata dalla manifestazione. Con l’uscita della formazione capitolina, che segue quella maturata dalla Juventus mercoledì, l’Italia del calcio è ufficialmente eliminata da qualsiasi competizione europea.

Proprio quello che nessuno voleva si è avverato. L’Italia scompare, dopo anni di domini vari. Nessuna italiana presente nelle semifinali di Europa League e Champions League, un qualcosa che probabilmente dobbiamo tornare indietro di molti anni per poter incontrare. Fatale, per la squadra di Petkovic, l’1-1 rimediato all’Olimpico a porte chiuse, inutile visto la sconfitta per 2-0 maturata all’andata.

Una debacle pesante per l’Italia del calcio, che già ha perso molto terreno nel ranking europeo potendo qualificare solo tre squadre invece delle canoniche quattro per la Champions League. Ora questo nuovo scivolone, che potrebbe compromettere ancora di più la posizione dell’Italia.