Ancora una manciata di ore e la Fiorentina tornerà a calcare il Franchi per i gironi eliminatori di Europa League. Sulla sua strada il Qarabag.

CRISTOFORO PER VALERO

I viola si preparano ad affrontare la seconda giornata del Gruppo J. Al momento tutte le formazioni sono a quota un punto, dati i due pareggi nella prima tornata. “Siamo partiti bene in questa competizione, nell’atteggiamento e nello spirito che abbiamo messo a Salonicco in un ambiente difficile e in un campo che non era perfetto – ha spiegato in conferenza stampa il tecnico gigliato Paulo Sousa -. Avremmo meritato la vittoria, non è arrivata ma stiamo crescendo e dobbiamo continuare così. Ci manca solo da migliorare la fase di finalizzazione. Anche domani voglio vedere lo stesso atteggiamento contro una formazione che ha esperienza internazionale”. Tanti i cambi di formazione: riposa Borja Valero, al suo posto l’uruguayano Cristoforo. In attacco Zarate e Babacar.

GLI AVVERSARI

I toscani hanno pareggiato per 0-0 a Salonicco contro il Paok, mentre il Qarabag ha impattato per 2-2 in casa contro lo Slovan Liberec. La sfida tra i viola e la formazione azera del Qarabag sarà diretta dall’arbitro austriaco Oliver Drachta. Fischio d’inizio alle ore 19. Le due squadre non si sono mai affrontate prima d’ora in gare ufficiali.Il Qarabag ha effettuato i turni preliminari di Champions Laegue, battendo il Dudelange (2-0 e 1-1) al primo turno, ma uscendo contro il Viktoria Plzen (0-0 e 1-1) al secondo turno. Inoltre ha disputato uno spareggio per giungere ai gironi contro il Goteborg, vincendo in casa per 3-0 (guarda il video qui sotto) dopo aver perso in Svezia per 1-0.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA QARABAG:
Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, De Maio, Salcedo; Tello, Vecino, Sanchez, M. Olivera; Cristoforo, Zarate; Babacar. Allenatore: Sousa.
Qarabag (4-3-3): Sehic; Medvedev, Yunuszade, Sadigov, Agolli; Michel, Garayev, Richard; Quintana, Reynaldo, Ndlovu. Allenatore: Gurbanov.
Arbitro: Oliver Drachta (Aut).