Un quarto e mezzo per sognare persino, poi il crollo, nel terzo periodo di gioco. E per l’EA7 Milano arriva la seconda sconfitta consecutiva, pesante anche questa dopo il flop casalingo contro il Nizhny Novgorod, in Grecia, questa sera contro l’Olympiakos, nell’Eurolega di basket edizione 2014-2015. E ora il cammino per il prossimo turno si fa davvero in salita.

MATCH

Il punteggio finale dice 81-58 per i padroni di casa. Eppure Milano, in campo con il quintetto base Hackett, Gentile, Moss, Melli e Samuels, si era portata addirittura a +7 all’inizio del secondo periodo, dopo un buon primo quarto, giocando di squadra e con un ottimo Brooks a finalizzare. Poi, il crollo. L’Olmpyakos reagiva subito con un parziale di 16-8 e andava all’intervallo sul +5. Nel terzo periodo disastro per l’EA7, con i Greci capaci di mettere a segno un parziale di 10-0 che stroncava Milano, rimasta senza segnare per oltre 4’.

GIRONE F

Oggi: Cska Mosca-Vitoria 99-90, Olympiakos Pireo-EA7 Milano 81-58.

Domani: Nizhny Novgorod-Fenerbahçe Istanbul, Efes Istanbul-Unicaja Malaga.
Classifica: Cska Mosca e Olympiacos 4 punti, Efes, Novgorod 2; Fenerbahce, EA7 MILANO, Unicaja, Vitoria 0.

GIRONE D

Oggi: Maccabi Tel Aviv-Stella Rossa Belgrado 78-67; Real Madrid-Galatasaray Istanbul 93-78.

Domani: Zalgiris Kaunas-Alba Berlino; Barcellona-Pantahinaikos Atene.
Classifica: Real Madrid 4 punti, Maccabi, Pantahinaikos, Galatasaray, Berlino 2, Stella Rossa, Zalgiris Kaunas e Barcellona 0.