L’Italia è agli Ottavi di Finale grazie alla rete di Eder che regala la vittoria per 1-0 contro la Svezia di Zlatan Ibrahimovic. La Nazionale di Antonio Conte, quest’oggi, non ha giocato una grande partita ma la pazienza e la voglia di vincere ha permesso all’Italia di portarsi a 6 punti nel girone E.

Il primo tempo è stato a tratti noioso con un gioco molto blando per la nazionale azzurra. L’unica azione degna di nota è stata la serpentina di Florenzi che dopo aver saltato due difensori svedesi riesce a rientrare sul suo piede preferito, il destro, e a calciare verso la porta della Svezia ma Isaksson è riuscito a parare senza alcuna difficoltà grazie anche alla deviazione di Granqvist.

La Svezia ha preso in mano il pallino del gioco ed ha iniziato a far girare il pallone con un buon ritmo e l’Italia è rimasta a guardare, nell’attesa di recuperarlo per ripartire in contropiede a, di fatto, senza mai riuscirci. Ibrahimovic ha cercato di spostarsi dalla marcatura azzurra, cercando sempre di ricevere il pallone sulla trequarti offensiva cosi da avere la giocata libera, senza la marcatura asfissiante di Chiellini.

Gli Azzurri hanno iniziato meglio durante la ripresa ma dopo una fiammata dell’Italia è la Svezia che continua a cercare di far girar palla per innescare Guidetti e  Ibrahimovic ma anche oggi la nostra difesa è stata attenta e concentrata. La Svezia prova a far sentire tutti i suoi centimetri, è la squadra più alta dell’Europeo, ma come nel primo tempo buffon non riceve un tiro nello specchio della porta.

L’Italia ha qualche occasione interessante ma la più interessante è la traversa colpita da Parolo su colpo di testa. L’inserimento del giocatore della Lazio è perfetta e Giaccherini, in veste di Iniesta, lo pesca in mezzo all’area di rigore ma il ferro dice che non è ancora il momento. Gli Azzuri sono caldi Zaza, Thiago Motta e Sturaro, i neoentrati, danno una grossa mano alla squadra, soprattutto l’attaccante della Juventus. All’88° minuto Chiellini batte velocemente una rimessa laterale per Zaza che fa sponda per Eder, l’attaccante dell’Inter parte in velocità in mezzo a quattro avversari e calcia in porta, Isaksson può solo guardare gonfiarsi la rete- 1-0 tra Italia-Svezia. Italia agli agli Ottavi di Finale.

Le Formazioni

talia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini, Florenzi; Eder, Pellè. CT: Conte.

Svezia (4-4-2): Isaksson; Lindelof, Granqvist, Johansson, Olsson; S. Larsson, Ekdal, Kallstrom, Forsberg; Guidetti, Ibrahimovic. CT: Hamren.
Arbitro: Kassai (Ung).

Live della partita

  • Azioni significative:
  • 10′ Tiro in porta di Florenzi
  • 17′ azione pericolosa in attacco per la Svezia
  • Alla mezz’ora del primo tempo l’Italia appare in difficoltà, soprattutto a centrocampo, e non riesce a imporre il suo gioco
  • 31′ Fuorigioco di Florenzi su lancio di De Rossi
  • 32′ Brutto lancio lungo di Bonucci che fa infuriare Conte in panchina
  • 34′ Pellè ha provato un lancio in avanti che non giunge a nessun compagno
  • 39′ Azione pericolosa in attacco di Eder nell’area svedese
  • 41′ Calcio d’angolo per la Svezia gauadagnato da Ibrahimovic
  • 42′ Ibrahimovic colpisce di testa in area italiana ma non inquadra lo specchio della porta
  • Si chiude il primo tempo con uno 0-0 tra Italia e Svezia
  • 48(ST) Tiro in porta di Pellè che ha mandato sul fondo
  • 49 (ST) Calcio d’angolo per l’Italia
  • 50 (ST) Italia più alta in questo secondo tempo, attacco più efficace
  • 55 (ST) Azione pericolosa in attacco di Candreva
  • 56 (ST) Altro traversone radente di Candreva verso la porta svedese
  • 57 (ST) Conte fa cenno di scaldarsi a Zaza che potrebbe entrare in campo
  • 59 (ST) Fuori Pellè, dentro Simone Zaza
  • 60 (ST) Giaccherini messo a terra in area di rigore ma per l’arbitro non è rigore
  • 63 (ST) Candreva calcia in porta ma il portiere svedese para tranquillamente
  • 66 (ST) Fasi di stanca a centrocampo per l’Italia che sembra aver perso la velocità dei primi minuti del secondo tempo
  • 68 (ST) Cartellino giallo per Daniele De Rossi per un’entrata scomposta sull’avversario svedese
  • 71 (ST) Ibrahimovic fallisce un golo ma era in fuorigioco, paura per l’Italia
  • 72 (ST) Calcio d’angolo per l’Italia
  • 73 (ST) Esce De Rossi ed entra Thiago Motta
  • 75 (ST) Chiellini colpito da Larsson rimane a terra. Calcio di punizione per l’Italia
  • 80 (ST) Si scalda Sturaro, forse sarà l’ultimo cambio dell’Italia
  • 81 (ST) Parolo vicino al gol con un gran colpo di testa parato dal portiere della Svezia
  • 83 (ST) Calcio d’angolo per la Svezia
  • 84 (ST) È il momento di Sturaro, fuori  Alessandro Florenzi
  • 87 (ST) Italia in vantaggio con Eder
  • 89 (ST) Candreva tira in porta ma ottiene calcio d’angolo
  • 92 (ST) Ammonito Gigi Buffon
  • VINCE L’ITALIA 1 a zero e si qualifica automaticamente agli ottavi di finale