Paul Pogba è il testimonial di Fracas, il nuovo pallone creato da Adidas per le fasi finali di Uefa Euro2016. Per la scelta del nome (“fracasso”, in italiano) sono stati coinvolti alcuni dei più grandi talenti parigini della musica, della moda e della cultura pop, che hanno collaborato con il colosso tedesco per realizzare un prodotto che riesca a racchiudere in sé tutta l’adrenalina e la tensione associate alle partite a eliminazione diretta. Fracas presenta un design dinamico rosso e nero, che rappresenta l’imprevedibilità delle fasi finali del torneo: tutto può succedere.

Sam Handy, Vice President Design, ha rilasciato alcune dichiarazioni spiegando cosa si cela dietro al concept del nuovo pallone: «Per Fracas, volevamo un design che restituisse le emozioni che si provano durante la fase a eliminazione diretta. Beau Jeu (il pallone utilizzato finora, ndr) era invece pensato per un calcio più tattico, in cui ti concentri sulle cose essenziali per superare la fase a gironi. Fracas ha un design più disruptive, che rappresenta il rumore della folla e l’entusiasmo che si respira quando in campo ci si gioca tutto in un “dentro o fuori”». La struttura dei due palloni di Euro2016 è molto simile ed è stata sviluppata per oltre 18 mesi, attingendo anche ai migliori elementi del Brazuca, pallone ufficiale della FIFA World Cup, compresa l’innovativa forma dei pannelli. I due palloni, destinati a incoronare i vincitori di questo Europeo, hanno una superficie e una tecnica di assemblaggio che garantiscono un migliore controllo e li rendono più visibili in volo. Durante il processo di sviluppo, i palloni sono stati testati da Gareth Bale e Iker Casillas.