Nazione ospitante, la Francia gode dei favori del pronostico nel Gruppo A di Euro 2016. Notevole il gap tecnico che la separa dalle concorrenti, sarà verosimilmente la lotta per il secondo posto a rivelarsi agguerrita.

LA FAVORITA

I “Bleus” di Didier Deschamps arrivano all’appuntamento come indiziati numero 1 alla vittoria finale. Gruppo pieno di giovani talentuosi, l’uomo copertina resta Paul Pogba, deciso a lasciare un segno pure nel suo Paese. Giocatore box-to-box, la disponibilità ad aiutare i compagni lo differenzia rispetto a miti transalpini di epoche passate come Michel Platini e Zinedine Zidane. Le responsabilità andranno principalmente spartite insieme ad Antoine Griezmann, autore di una convincente stagione all’Atletico Madrid. Olivier Giroud avrà dal canto suo il difficile compito di non far rimpiangere Karim Benzema, escluso dopo lo scandalo scoppiato con Mathieu Valbuena. Indisponibili Raphael Varane, Mamadou Sakho, Aymeric Laporte and Kurt Zouma, la coppia centrale difensiva Adil Rami-Laurent Koscielny desta perplessità.

LE ALTRE

L’ex tecnico della Lazio Vladimir Petkovic guiderà invece la Svizzera. Recentemente passato alla corte dell’Arsenal, Granit Xhaka governerà il centrocampo. Occhio poi a Ricardo Rodriguez e al juventino Stephan Lichtsteiner, terzini completi. Davanti fiducia a Xherdan Shaqiri, ora militante nello Stoke City. Ostenta un reparto arretrato organizzatissimo la Romania, diretta da Anghel Iordanescu, tornato ad allenare dopo 10 anni di inattività. Vlad Chiriches la star designata. Meravigliosa favola l’Albania di Gianni De Biasi. Qualificata alle spese di Danimarca e Serbia, dovrà confermare l’equilibrio grazie al quale è arrivata fin qui.

CALENDARIO GRUPPO A

venerdì 10 giugno, ore 21.00 – Francia-Romania (SAINT-DENIS) Stade de France
sabato 11 giugno, ore 15.00 – Albania-Svizzera (LENS) Stade Bollaert-Delelis
mercoledì 15 giugno, ore 18.00 – Romania-Svizzera (PARIGI) Parc des Princes
mercoledì 15 giugno, ore 21.00 – Francia-Albania (MARSIGLIA) Stade Vélodrome
domenica 19 giugno, ore 21.00 – Romania-Albania (LIONE) Stade de Lyon
domenica 19 giugno, ore 21.00 – Svizzera-Francia (LILLE) Stade Pierre Mauroy