Sofferta una cocente delusione in terra brasiliana due anni fa, la Spagna è obbligata a riscoprirsi vincente. Testa di serie nel Gruppo D di Euro 2016, tutte le rivali pescate dall’urna possono però farle male.

LA FAVORITA

Aggiudicate le ultime due edizioni, la regina del tiki-taka comprende nomi affermati e (pochi) giovani emergenti. Propensione al successo insita in Sergio Ramos, fresco fresco della Champions League conquistata col Real Madrid, e Gerard Pique, consolatosi con la Liga. Andres Iniesta e Cesc Fabregas comandano la zona nevralgica del campo, talenti palla al piede come del resto lo è David Silva. Gioco sontuoso che toccherà ad Alvaro Morata capitalizzare. Attrezzata in ogni reparto, resta da stabilire se il gruppo di Vicente del Bosque, mantenuto praticamente intatto da qualche anno a questa parte, conserverà la giusta carica agonistica per imporsi nei match più combattuti.

LE ALTRE

Deliziosa a centrocampo pure la Croazia di Ante Cacic. Estromesso Dejan Lovren a culmine di un diverbio finito sulle prime pagine di tutti i giornali, la sfida per il selezionatore sarà la coesistenza fra Ivan Rakitic, Mateo Kovacic, Ivan Perisic e Luka Modric, unanimemente riconosciuto come uno dei migliori assistman in circolazione. Negli ultimi metri fiducia a Mario Mandzukic, centravanti di cui abbiamo imparato ad apprezzarne le doti. La classe di Hakan Calhanoglu ed Arda Turan impreziosisce la Turchia di Fatih Terim, giunta alle semifinali otto anni fa. Sebbene le star rimaste siano da tempo entrate nelle rispettive fasi di declino, la Repubblica Ceca vanta l’Olanda come suo scalpo eccellente nelle qualificazioni.

CALENDARIO GRUPPO D

domenica 12 giugno, ore 15.00 – Turchia-Croazia (PARIGI) Parc des Princes
lunedì 13 giugno, ore 15.00 – Spagna-Repubblica Ceca (TOLOSA) Stadium de Toulouse
venerdì 17 giugno, ore 18.00 – Repubblica Ceca-Croazia (SAINT-ETIENNE) Stade Geoffroy Guichard
venerdì 17 giugno, ore 21.00 – Spagna-Turchia (NIZZA) Stade de Nice
martedì 21 giugno, ore 21.00 – Repubblica Ceca-Turchia (LENS) Stade Bollaert-Delelis
martedì 21 giugno, ore 21.00 – Croazia-Spagna (BORDEAUX) Stade de Bordeaux