Campione del mondo in carica, la Germania avrà tutti i riflettori puntati addosso. Inserita nel Gruppo C di Euro 2016, un fuoriclasse della Bundesliga cercherà di soffiargli il primo posto.

LA FAVORITA

La banda di Joachim Loew unisce pragmatismo a una capacità di palleggio con pochi eguali. La fortunata spedizione di Brasile 2014 infonde fiducia al gruppo capitanato da gente del calibro di Toni Kroos e Sami Khedira, accostati in una sensazionale partnership, anche per temperamento. Philipp Lahm ha deciso di dire basta ai colori della Nazionale e di personalità ne servono eccome, la stessa che contraddistingue Thomas Muller, formidabile cecchino ogni volta che affronta i tornei più importanti. In mancanza di laterali bassi con ottima capacità di spinta da affiancare ai rocciosi Jerome Boateng e Mats Hummels – prossimi compagni pure nel Bayern Monaco – il gioco verrà tessuto prevalentemente nella zona centrale.

LE ALTRE

Un punto dietro alla compagine tedesca nelle qualificazioni, la Polonia di Adam Nawalka ha le credenziali per stupire. Il top player non può che essere Robert Lewandowski, terminale offensivo del Bayern Monaco inserito nella lista della spesa da Zinedine Zidane per il Real Madrid del prossimo anno. Dinamica e talentuosa la corsia destra, occupata da Lukasz Piszczek e Jakub Blaszczykowski, il centrocampista Grzegorz Krychowiak del Siviglia fornirà copertura. Pienamente comprensibile che l’Ucraina targata Mykhaylo Formenko, ex difensore, penserà soprattutto a concedere poco alle rivali, sebbene davanti Jevhen Konoplyanka and Andriy Yarmolenko abbiano il colpo in canna. L’intelligenza tattica di Steven Davis servirà come il pane all’Irlanda del Nord di Michael O’Neill.

CALENDARIO GRUPPO C

domenica 12 giugno, ore 18.00 – Polonia-Irlanda del Nord (NIZZA) Stade de Nice
domenica 12 giugno, ore 21:00 – Germania-Ucraina (LILLE) Stade Pierre Mauroy
giovedì 16 giugno, ore 18.00 – Ucraina-Irlanda del Nord (LIONE) Stade de Lyon
giovedì 16 giugno, ore 21.00 – Germania-Polonia (SAINT-DENIS) Stade de France
martedì 21 giugno, ore 18.00 – Ucraina-Polonia (MARSIGLIA) Stade Vélodrome
martedì 21 giugno, ore 18.00 – Irlanda del Nord-Germania (PARIGI) Parc des Princes