La finale di Euro 2016, che vedrà in campo la Francia e il Portogallo domenica sera allo Stade de France di Parigi, sarà diretta dall’inglese Mark Clattenburg. La nomina del 41enne suddito di sua Maestà la Regina Elisabetta II è stata annunciata dalla Uefa, tramite una nota ufficiale.

Assieme a lui, a completare la cinquina delle giacchette nere che arbitrerà l’atto conclusivo del campionato europeo, gli assistenti Simon Beck e Jake Collin, e gli addizionali di porta Anthony Taylor e Andre Marriner.

Mark Clattenburg, poco meno di due mesi fa, aveva già diretto la finale di Champions League tra Real Madrid e Atletico Madrid, disputatasi allo stadio San Siro di Milano e vinta, alla fine, dalla formazione diretta in panchina da Zinedine Zidane.

Mark Clattenburg è nato a Consett il 13 marzo 1975. Dopo il classico iter nelle serie minori inglesi, nel 2004 approda in Premier League. Ad oggi, ha diretto oltre 200 partite nella massima serie del campionato inglese, risultando spesso tra i migliori arbitri. A livello internazionale il suo esordio è stato un Australia-Ghana 1-1 del 14 novembre 2006.

A Euro 2016, il 14 Giugno 2016, ha arbitrato Belgio-Italia, gara vinta dagli azzurri di Antonio Conte per 2-0. ha diretto una seconda volta nella fase a gironi, nella fattispecie la gara tra Croazia e Repubblica Ceca. E poi il 25 giugno l’ottavo di finale tra Svizzera e Polonia, vinto dai polacchi dopo i calci di rigore.