Tutti pronti per fare ingresso nel segmento incandescente di Euro 2016 poiché da giovedì 30 giugno a domenica 3 luglio si giocheranno sera per sera i quarti di finale degli Europei. Delle 24 nazionali di partenza (unica edizione che ne ha annoverate così tante in una fase finale della competizione) ne sono rimaste solamente 8, tutte agguerritissime e pronte a darsi battaglia per giungere fino all’atto finale previsto per domenica 10 luglio alle 21 allo Stade de France a Saint Denis. Alcune delle favorite per il titolo finale come Spagna, Inghilterra e Croazia non ce l’hanno fatta rendendo così il percorso verso Parigi ancora più incerto.

Si parte dunque giovedì sera 30 giugno alle 21 dove  allo Stade Vélodrome di Marsiglia si affronteranno Polonia e Portogallo. Arbitrerà l’incontro il tedesco Felix Brych. 10 i precedenti tra le due nazionali in una situazione di sostanziale pareggio con 4 vittorie per i lusitani, 3 per i polacchi e 3 pareggi. La partita potrà essere seguita in diretta Sky e in chiaro su Rai 1, Rai HD e Rai 4.

Venerdì 1 luglio ore 21 allo Stade Pierre Mauroy di Lille è la volta di Galles-Belgio, sfida che sarà diretta dall’arbitro Damir Skomina della federazione slovena. 12 precedenti tra le due nazionali anche questi in sostanziale equilibrio con 5 vittorie da parte del Belgio, 4 del Galles e 3 pareggi. Sarà possibile seguire il match in diretta su Sky e in chiaro su Rai 1, Rai HD e Rai 4.

Sabato 2 alle 21 scatta l’ora x della nostra nazionale poiché allo Stade de Bordeaux dell’omonima città si affronteranno Germania e Italia. 33 i precedenti tra le due corazzate con un bilancio nettamente a favore degli azzurri: 15 vittorie contro le 8 dei tedeschi che però non hanno mai sconfitto l’Italia in un grande torneo. 10 invece i pareggi. Diretta su Sky e in chiaro su Rai 1, Rai HD e Rai 4.

L’ultimo quarto tra Francia e Islanda è in programma domenica ore 21 allo Stade de France di Saint Denis, una sfida che conta in totale 11 precdenti nettamente a favore dei francesi con 8 vittorie e 3 pareggi. Partita che come al solito potrà essere seguita in diretta su Sky e in chiaro su Rai 1, rai HD e Rai 4.