Bruttissimo incidente per Kira Grünberg, campionessa austriaca di salto con l’asta. L’atleta, di soli ventun’anni, durante un allenamento è caduta accidentalmente fuori dal materasso riportando una frattura della quinta vertebra cervicale. Le sue condizioni sono molto critiche, stando a quanto riferito dal suo manager  Thomas Herzog:

“La frattura della quinta vertebra cervicale ha danneggiato la mobilità delle gambe e anche delle braccia”.

La Grünberg ha, quindi, riportato una paralisi totale degli arti dal collo in giù e, secondo i medici della clinica universitaria di Innsbruck, queste lesioni potrebbero addirittura essere permanenti. Nonostante la gravità della situazione l’atleta ha voluto subito comunicare, attraverso il suo agente, informazioni circa il suo stato di salute per evitare il rincorrersi di notizie non veritiere:

“Ha reagito con molto coraggio e abbiamo deciso, d’accordo con lei, di pubblicare queste notizie per evitare l’affastellarsi di voci inesatte“.

Adesso non resta che sperare in un suo miglioramento e, per questo, la famiglia della ragazza ha aperto un sito internet per raccogliere fondi a sostegno della sua lunga riabilitazione. Tutti gli introiti raccolti verranno direttamente accreditati sul conto della famiglia di Grünberg, in modo da poter essere sfruttati direttamente per le cure dell’atleta.