Gianluigi Donnarumma titolare del Milan. E’ l’idea che starebbe frullando nella mente di Sinisa Mihajlovic. Il giovanissimo portiere rossonero, 16 anni, partirà dal 1′ in occasione del derby con l’Inter in programma domani sera e valido per il trofeo Luigi Berlusconi.

Dovesse andare bene l’esperimento, il calciatore classe ’99 ma già alto quasi due metri, potrebbe difendere la sette metri del Diavolo anche contro il Sassuolo.

Il fatto che il Milan abbia preservato Donnarumma dalla convocazione in Nazionale Under 17 (impegnata in questi giorni in Bulgaria per le qualificazioni all’Europeo di categoria) può voler dire che il tecnico serbo ha intenzione di schierare il giovanissimo portiere anche col Sassuolo, non solo per una amichevole.

Gianluigi Donnarumma chi è

Gianluigi (nome omen?) Donnarumma è originario di Castellammare di Stabia (Napoli) dove è nato il 25 febraio 1999. Era tesserato per il Club Napoli quando le sue prestazioni incantarono mezza Italia. Su di lui Inter, Juventus, Fiorentina e lo stesso Milan.

Intorno al baby portiere si scatenò un derby milanese, vinto inizialmente dai nerazzurri. Donnarumma superò il provino con l’Inter, ma, quando si fece sotto il Milan, non ebbe dubbi nello scegliere il Diavolo.

Nella casa rossonera l’inserimento sarebbe stato più facile grazie alla presenza del fratello Antonio, classe 1990, allora calciatore del settore giovanile ed ora al Genoa.

Dopo aver rapidamente scalato le gerarchie tra i giovani rossoneri (a 15 anni già in Primavera), Gianluigi Donnarumma è stato aggregato da questa stagione in pianta stabile alla prima squadra, con cui lo scorso anno si è spesso allenato da quarto portiere.

In estate si è fatto notare parando un rigore a Tony Kroos in Milan-Real Madrid ed un altro a Berardi del Sassuolo, proprio la squadra contro cui potrebbe esordire in serie A.

Sarebbe ora da considerare il secondo di Diego Lopez, dopo aver scalzato Abbiati nei gusti di Mihajlovic.

Ha vestito le maglie delle nazionali di categoria Under 15, 16 e 17. Potrebbe essere uno dei più giovani esordienti in serie A. Buffon e Peruzzi avevano 17 anni quando debuttarono, Donnarumma li compirà solo a febbraio prossimo.