Giovanni Trapattoni e Zdenek Zeman tra i talent ingaggiati per la nuova edizione della Domenica Sportiva, che partirà il 23 agosto e la cui conduzione è stata affidata al giornalista Alessandro Antinelli ed alla atleta paraolimpica Giusy Versace.

“Siamo orgogliosi di presentare la nuova edizione della Domenica Sportiva, il nostro fiore all’occhiello”, ha dichiarato Carlo Paris “Tratteremo anche di calcio femminile, con un occhio di riguardo specie dopo quel che è successo questo inverno (“Basta dare soldi a queste quattro lesbiche”, dichiarato dall’ex prexidente Lnd Felice Belloli, ndr)”.

“Il calcio femminile lo tratteremo sempre e non a notte fonda” prosegue Paris “Inviteremo la Fiorentina, il primo club che ha fuso la squadra maschile e quella femminile. Saremo anche sul sociale”.

Della squadra, oltre ai conduttori Antinelli e Versace, faranno parte Trapattoni e Zeman, Zazzaroni e Tramezzani, tutti ospiti fissi. In studio presente anche il ‘capitano’, MArco Civoli, il direttore di RaiSport.

“Due ore e mezza di trasmissione sono tante”, le parole di Civoli “Ma abbiamo fiducia e vogliamo conquistare la gente. Racconteremo tante storie”.

Un po’ come Garcia, che voleva mettere la chiesa al centro del villaggio, così Civoli punta “a ritornare al centro del palcoscenico. Per farlo abbiamo bisogno di acquisire credibilità, dunque non essere faziosi. Giusy Versace? Siamo tutti pazzi di lei”.

Compiti per le vacanze per Giusy Versace. “Voglio appassionarmi al calcio, e mi hanno dato due volumi da studiare. In spiaggia, però, io porto solo costumi. Lo sport dà sensazioni bellisisme, l’ho capito quando ho perso le gambe”.

Alla presentazione in Rai non c’era Zeman, impegnato col suo Lugano (ha mandato un saluto via video). C’era, invece, Giovanni Trapattoni “Ho avuto tante offerte per allenare, ma ho preferito questa squadra. Ho tanti stimoli”.