L’Inter scenderà in campo questa sera alle ore 19.00 in Ucraina contro il Dnipro, nella gara valida per la 1.a giornata della fase a gironi di Europa League. Dopo il brillante 7-0 con cui gli uomini di Mazzarri si sono sbarazzati del Sassuolo, l’allenatore toscano è a caccia di conferme. La partita di questa sera può essere un test per valutare la continuità di prestazioni e risultati che la squadra deve ottenere per pensare di poter disputare una stagione alla grande. Gli ucraini sono avversario ostico e da non sottovalutare nonostante la partita si giocherà sul campo neutro di Kiev per motivi di sicurezza vista la difficile situazione politica del Paese. Nessun precedente tra le due formazioni ma per i nerazzurri Kiev rievoca bellissimi ricordi: proprio dalla capitale ucraina, grazie ad un epica rimonta contro la Dinamo, l’Inter iniziò la corsa che la vide trionfare in Champions League nel 2010. Arbitro di questa sera il tedesco Felix Zwayer.

Mazzarri non è intenzionato a cambiare il modulo a lui tanto caro: l’Inter si schiererà con il solito 3-5-2 ma l’allenatore toscano darà spazio ad alcuni giocatori fin qui poco utilizzati. In difesa turno di riposo per Ranocchia, al suo posto ci sarà Campagnaro alla sua prima da titolare in questa stagione. Vidic sarà il centrale del terzetto difensivo con Juan Jesus a completare il reparto. Sugli esterni spazio a D’Ambrosio e Dodò mentre Nagatomo, causa affaticamento muscolare, è rimasto a Milano. Medel, squalificato, lascerà spazio a M’Vila con Hernanes e Kuzmanovic che agiranno ai suoi fianchi. Kovacic verrà lasciato precauzionalmente a riposo a causa di una botta ricevuta durante l’ultimo allenamento prima della partenza per Kiev. In attacco Osvaldo sarà affiancato da Guarin: per il centrocampista colombiano (foto by Infophoto) la prima opportunità per mettersi in mostra nel nuovo ruolo. La sensazione è che, nonostante Guarin sia più un centrocampista offensivo, questa sera potrebbe veramente giocare come seconda punta.

Le probabili formazioni

Dnipro (4-2-3-1) Boyko; Luchkevych, Mazuch, Douglas, Strinic, Kravcenko, Kankava, Matos, Gama, Shakov, Zozulja. All.Markevich

Inter (3-5-2): Handanovic, Campagnaro, Vidic, Juan Jesus, D’Ambrosio, Hernanes, M’Vila, Kuzmanovic, Dodò, Guarin, Osvaldo. All. Mazzarri

LEGGI ANCHE

DNIPRO-INTER MAZZARRI: “OBIETTIVO DARE IL MASSIMO, IN UCRAINA SITUAZIONE TRANQUILLA”

DNIPRO-INTER CONVOCATI: PRESENTI VIDIC E JONATHAN, OUT NAGATOMO E MEDEL